itinerari culturali tra Italia e Finlandia 

Casi di morbillo in Finlandia. Un turista italiano alle origini del contagio

 

Un articolo di Anna-Mari Hänninen comparso il 30 giugno sul quotidiano finlandese Helsingin Sanomat ha lanciato l’allarme morbillo in Finlandia. Nel Paese nordico si tratta di un evento raro. Casi isolati ci sono sempre stati, ma per dare un'idea della diffusione, solo 4 registrati nel 2016, e 2 nel 2015. Invece di recente sono stati segnalati in un'area limitata diversi casi di infezione, e pare che a propagare inizialmente il virus sia stato un turista italiano.

Il morbillo, causato da un virus del genere morbillivirus (famiglia dei Paramixovidae), è una malattia molto contagiosa che colpisce spesso i bambini tra 1 e 3 anni, per cui viene detta infantile, come la rosolia, la varicella, la pertosse e la parotite. La difesa più efficace sono le vaccinazioni di massa, grazie alle quali la copertura è praticamente totale e si impedisce l’insorgenza di epidemie.

L’allarme è stato provocato da un comunicato emesso dall’Istituto Nazionale per la Salute e il Welfare (THL, Terveyden ja Hyvinvoinnin Laitos) che ha messo sull’avviso i passeggeri che possono aver viaggiato sullo stesso treno o la stessa nave con un italiano (di cui non è stato rivelato il nome) la domenica di San Giovanni, festa del solstizio d’estate a fine giugno.

L’ospedale di Savonlinna, cittadina della regione dei laghi famosa per il castello di Olavilinna, sede del Festival operistico estivo, ha dichiarato di avere avuto in cura l’uomo in una prima fase, prima che poi il morbo ricevesse la diagnosi finale.

I dati in nostro possesso fanno ritenere che l'uomo avrebbe viaggiato domenica 25 giugno prima in treno da Parikkala a Punkaharju e poi a Helsinki, e durante la stessa giornata su un traghetto della Tallink fino a Tallinn.
Prima di essere ricoverato a Savonlinna, l’ italiano era stato all'incirca una settimana a Punkaharju, in un campus di una scuola professionale nella Carelia Orientale, in cui erano presenti circa 140 persone, di varia nazionalità.

Il THL coglie l’occasione per segnalare che in diversi paesi europei l'infezione da morbillo è aumentata in modo significativo quest'anno, e in particolar modo in Italia. Alla base del fenomeno, secondo gli studiosi finlandesi, è il numero crescente nel Paese mediterraneo di individui non vaccinati.
Il 5 luglio è stato poi diffuso un aggiornamento, secondo cui erano già quattro i casi di morbillo accertati dalle autorità sanitarie di Savonlinna, e anche gli ulteriori casi sono stati ricondotti allo stesso campo estivo da cui proveniva l’italiano.

Secondo quanto dichiarato dal Primario del centro medico del Savo orientale, Sakari Vuorinen, essendo il morbillo una malattia altamente contagiosa, ci sarebbe da aspettarsi qualche decina di nuovi casi.

Quanto all’italiano coinvolto, le indagini delle autorità hanno accertato che la sua malattia sarebbe stata contratta in Italia.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha segnalato alla fine di marzo l'aumento dei casi di morbillo in Europa. Secondo le statistiche del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, CEPCM, sono stati registrati in Europa lo scorso anno 3767 casi di morbillo. In 14 paesi.

"Quest'anno, in Romania si sono ammalate di morbillo fino a metà giugno circa 7000 persone. In Belgio sono stati registrati centinaia di casi ", dice la ricercatrice del THL Satu Murtopuro.

In Italia dal gennaio scorso è stato registrato un aumento del numero di casi, più che triplicati: a fronte degli 844 casi di morbillo segnalati nel 2016, dall'inizio dell'anno sono già stati registrati più di 700 casi, con un incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, in cui si erano verificati 220 casi, di oltre il 230%.

Non per chiudere: oltre alle epidemie, c'è un morbo infettivo che viaggia a velocità telematica e ha ricadute pesanti in termini di immagine e di PIL, ed è l'allarme per il rischio sanitario nei paesi che ci interessano per il turismo. L'Italia e' entrata nell'elenco dei Paesi a rischio salute per gli americani che intendono viaggiare all'estero, proprio a causa dei focolai epidemici di morbillo. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta hanno emesso una nota in cui si invitano i cittadini in partenza per l'Italia a prendere misure precauzionali.

(La Rondine – 12.7.2017)

Eventi

  • Lapponia, “notte senza notte”
  • Markku Piri a Villa Borghese
  • 100 anni di foto

SlinCraze

La cittadina di Inari, nella Lapponia finlandese, sulle sponde dell’omonimo grande lago, ospita dal 18 al 20 agosto la 14a edizione del Festival multiculturale “Ijahis Idja”; il nome del Festival, nella lingua Sámi del Nord, vuol dire ‘notte senza notte’. Qui nel mese di agosto il giorno già si accorcia, ma la magia della breve notte artica può ancora essere percepita nella “Ijahis Idja” con il meglio della musica Sámi così come con esempi di musica di altri popoli indigeni di queste zone artiche del mondo.

Leggi tutto

Prosegue fino al 17 settembre a Roma la mostra dell’artista finlandese Markku Piri "Vetro & Dipinti. Un finlandese all’Aranciera di Villa Borghese", inaugurata alla presenza dell’Ambasciatore della Finlandia Janne Taalas, dell’artista e della curatrice Ritva Röminger-Czako.

Leggi tutto

Luci e ombre, vizi e virtù della Finlandia. Una storia fotografica al Museo Nazionale

In Finlandia proseguono le celebrazioni del centenario dell'indipendenza, e le iniziative per ricordare e valorizzare la storia culturale del Paese sono numerose. Una mostra fotografica presso il Museo Nazionale di Helsinki, Finlandia pubblica e segreta, apre una finestra su alcuni eventi non proprio accattivanti - ma storicamente significativi - che hanno dato forma al paese durante il secolo scorso.

Leggi tutto

Informazioni

 La Rondine riparte nel luglio 2017 in una veste nuova, ma con 15 anni di servizio: abbiamo iniziato nel lontano 2002, all'epoca Corinna Mologni, da noi intervistata, cantava all'Opera Nazionale di Helsinki nella Rondine di Puccini. Ci sembrò di buon augurio. Da allora tanti collaboratori si sono succeduti, molti sono migrati nuovamente, qualcuno fa di meglio. A tutti un grazie per un servizio informativo prestato volontariamente, per il piacere di farlo.

Pubblicità

Testi

  • Romanzo storico finlandese
  • Il "Kalevala" e la poesia popolare finlandese
  • Profilo di letteratura finlandese

È stata pubblicata di recente la IX Appendice dell'Enciclopedia italiana Treccani, che contiene, tra le molte altre cose, anche l’aggiornamento della voce relativa alla Letteratura finlandese, scritta dalla nostra collaboratrice Viola Parente-Čapková. Abbiamo chiesto a Viola di farci avere, tratta da quel suo contributo, una scheda su una delle tendenze più marcate della produzione finlandese più recente, il genere del Romanzo storico.

Leggi tutto

Un corso universitario di letteratura finlandese dedicato alla tradizione del "Kalevala" e delle varie forme di Poesia popolare finlandese, quella epica, quella lirica. Il corso è stato tenuto all'Università di Firenze dalla professoressa Viola Parente-Čapkova nell'Anno Accademico 2001/2002. Ne riproduciamo la trascrizione col permesso dell'Autrice, docente di letteratura finlandese nelle università di Praga e Turku, certi che rappresenti una solida introduzione alla materia per studiosi e studenti di letteratura finlandese e di storia delle tradizioni popolari.

Leggi tutto

Dalle origini al Novecento

L’importanza della letteratura orale - Se parliamo di letteratura finlandese nel senso di letteratura della Finlandia, bisogna evidenziarne il carattere multilingue e multiculturale. Ai primi testi letterari scritti in latino (successivi all’arrivo ufficiale del Cristianesimo nel XII secolo), seguirono quelli in svedese (soprattutto quando, nel XVII secolo, fu fondata l'Accademia, vale a dire l’Università di Turku / Åbo). Dalla fine del XIX secolo, il finlandese divenne gradualmente la lingua di maggior diffusione nel paese e a partire dal XX secolo, principalmente dalla seconda metà, troviamo anche la letteratura in lingua sami; negli ultimi decenni, durante i quali la Finlandia si è maggiormente aperta al mondo, riscontriamo letterature in altre lingue minoritarie, sebbene di diffusione limitata.

Leggi tutto

Video

  • Sofi Oksanen

Intervista a Sofi Oksanen prima della pubblicazione del suo romanzo "La purga" in italiano.

La intervistiamo in luoghi di Helsinki da lei frequentati, a cominciare dal quartiere in cui vive, il Kallio.

Leggi tutto
Top UK Bookmakers b.betroll.co.uk betfair
How to get bonus http://l.betroll.co.uk/ LB

FIN • ITA

  • 1